Tag

, , , , , , , , , , , , ,

E dunque. I muri della mia casa ospitano qualche amico.
D’altra parte le case a che servono se non ad ospitare gli amici?
Almeno io la penso così.

Bailon

Bailon

 

mdm - alicè

mdm – alicè

Hitnes

Hitnes

 

Poi però accade pure che esco e alcuni di quegli amici li ritrovo per le strade della città, o meglio delle città, in cui vivo, e questo da un lato mi fa sentire meno sola, dall’altro mi fa sentire le città come un’estensione della mia casa.
Questo ha degli strani risvolti sul mio senso civico, che purtroppo raramente trova riscontro in quello degli abitanti delle città in cui mi muovo. Abitanti che spesso si scandalizzano per un muro dipinto vivendolo come un segno di degrado e prevaricazione, ma che in quanto ad aggressività nei confronti degli altri farebbero impallidire una leonessa che difende i cuccioli.

Cyop&Kaf

Cyop&Kaf

 

Hitnes

Hitnes

2501

2501

hitnes insetti

Hitnes – Roma

Il che incide direttamente sul reale degrado delle città.
C’è poi un’altra cosa bella che accade. Però.
Dunque. Il fatto è questo.
Molti degli amici che stanno sui muri di casa mia e per le strade delle città in cui vivo, li posso trovare pure sui muri di altre città, in giro per il mondo.
Quindi per estensione è il mondo che diventa la mia casa.
Il che onestamente male non è.

Cyop&KAf - Napoli

Cyop&Kaf – Napoli

2501 - Roma

2501 – Roma

Certo le dimensioni di scala sono diverse tra casa mia e i muri delle città del mondo. E sui muri delle città il respiro è diverso, si fa più ampio e per certi versi disteso. Ma questa presenza fa nascere una sorta di senso di appartenenza (“io questo qui lo conosco, sta anche vicino a casa mia, anzi sta proprio a casa mia”), di riconoscersi in qualcosa di comune, anche se diverso, che è un qualcosa di connesso con l’arte di strada.
E’ un portato nuovo.
Non è la stessa cosa camminare per le strade di Londra ed incontrare Alicè o Blu o Hitnes o entrare alla National Gallery per ammirare la Vergine delle rocce di Leonardo da Vinci.

I sentimenti sono diversi. I momenti sono diversi.

Alicè

Alicè

Alicè - Roma

Alicè – Roma

L’incontro spontaneo, occasionale, repentino ed immediato del primo tipo (che l’arte di strada sia un po’ extra terrestre?) genera un sentimento di appartenenza, appunto, tale che non ci si sente soli nemmeno in quelle città in cui non si è mai stati prima e che altrimenti forse ci risulterebbero estranee.
E’ quindi un sentire nuovo questo dell’andare in giro per il mondo ritrovando semplicemente in strada pezzi d’arte che abitano la propria vita quotidiana.

Cyop&Kaf

Cyop&Kaf

E poi non sempre si ha il modo di entrare in un museo, e poter godere dell’arte in strada è certamente un’esperienza che allarga la vista ed il cervello. Ecco là qualcosa che sta dove non dovrebbe stare e già solo questo fatto ci solletica, ci fa guardare intorno, la città e la realtà, con occhi diversi.

Cyop&Kaf - Napoli

Cyop&Kaf – Napoli

Un’arte che respira, almeno a me sembra così, e che ci lascia respirare anche con i pensieri.
Certo è un’arte, come si è detto anche altrove, che a volte parla della sofferenza e della difficoltà del vivere. Ma in fondo questi sono stati i temi dell’arte anche nei tempi passati. Anche quando si rappresentavano miti o scene sacre, sempre (o quasi) l’arte è stata il mezzo per parlare anche di altro. In fondo non ci parlano di sofferenza i piedi sporchi in primo piano nella Madonna dei Pellegrini di Caravaggio che rimandano per associazione d’idee a quelli appesi al muro di Herbert Baglione?
E la solitudine delle nostre città così drammatica ed assoluta sul muro di Roma (Via delle Conce) non rimanda alla solitudine altrettanto drammatica ed assoluta del Nosocomio di Silvio Rotta o del Mendicate di Giacomo Balla?

Piedi - Caravaggio ed Herbert Baglione

Piedi – Caravaggio ed Herbert Baglione – Roma

Herbert Baglione - Roma

Herbert Baglione – Roma

Il Mendicante - Giacomo Balla - Roma

Il Mendicante – Giacomo Balla – Roma

Nosocomio - Silvio Rotta - Roma

Nosocomio – Silvio Rotta – Roma

Qualcuno dirà che son voli pindarici. Ma in definitiva “vola solo chi osa farlo”!

Hitnes - Pigneto - Roma

Hitnes – Pigneto – Roma

Camilla Falsini - Pigneto - Roma

Camilla Falsini – Pigneto – Roma