Tag

, , , , ,

Ripasso a cadenze irregolari a visitare i muri, vederne le evoluzioni,

Nostra Signora del Futtebol - Ex Voto

Nostra Signora del Futtebol – Ex Voto

i cambiamenti, le aggiunte, le superfetazioni. Ripasso come si fa con gli amici. Con quelli più vecchi. Con il piacere e la sicurezza di trovare sempre un luogo nel quale in qualche misura ritrovarsi.
Strano effetto perciò mi ha fatto ritrovarmi davanti alla Nostra Signora del Futtebol di Ex Voto che tanto a lungo aveva resistito ed era entrata quasi nella tradizione quotidiana dei tifosi romanisti del Testaccio.
Altre volte l’immagine sacra era stata fatta oggetto di rabbia, ma a lungo aveva resistito, forse perché maggior rabbia suscitava l’ampio cratere ormai invaso da erbacce che era invece il campo dell’Associazione Sportiva Testaccio.
Certo non era più quello storico su cui la Roma aveva giocato dal 1929 al 1940, ma lo aveva sostituito nella pratica, che nella memoria e nel cuore quello era rimasto.

Dal 1930 ad oggi

Dal 1930 ad oggi

Speculazioni moderne su affetti antichi. Scempi moderni su bisogni quotidiani di un quartiere tutto sommato povero di spazi all’aperto.

Nostra Signora del Futtebol - Ex Voto

Nostra Signora del Futtebol – Ex Voto

Ma come succede a volte per strada ad un evento distruttore ne può seguire uno se non proprio riparatore, almeno consolatore
E così la Nostra Signora del Futtebol si ritrova a sua volta protetta da una compassionevole altra Madre con Bambino.

Nostra Signora del Futtebol - Ex Voto

Nostra Signora del Futtebol – Ex Voto

L’effetto è straniante e a me ha fatto pensare ai versi della famosa canzone di De Gregori:

 

“…E qualcosa rimane,
fra le pagine chiare e le pagine scure,
e cancello il tuo nome dalla mia facciata
e confondo i miei alibi e le tue ragioni,
i miei alibi e le tue ragioni.
Chi mi ha fatto le carte
mi ha chiamato vincente, ma uno zingaro è un trucco.
E un futuro invadente, fossi stato un pò più giovane,
l’avrei distrutto con la fantasia,
l’avrei stracciato con la fantasia. ….”

D’altra parte il rimmel, si sa, è un cosmetico impiegato nel trucco degli occhi.